«

»

Mar 12

Ama il tuo corpo, o cosa mangiare per essere sano?

Ama il tuo corpo, o cosa mangiare per essere sano?OGM, glutine, grassi trans! Il cibo dovrebbe essere un bel rituale, non un incubo.

Recentemente, quando ho aperto il frigo in cerca di uno spuntino sano, ho trovato della carne. Petto di pollo senza antibiotici, ormoni, conservanti e glutine. Masticando un manganello biologico supera, ho letto l’etichetta sul seno:”i nostri polli sono allevati senza stress”. Beh, almeno loro. Dieci anni fa, la questione era piu ‘ semplice. La mia unica preoccupazione era se lo yogurt che ha 80 calorie sa davvero di cheesecake. Ora i media dicono che i mirtilli sono bombe pesticidi che causano il cancro e io non riesco a ingoiare facilmente le uova, perché mi chiedo se sua madre non fosse sotto penicillina.

Rozkminki dietetico non riguarda la quantità, ma la qualità: cstassisi.it dov’è il prodotto, dove gli animali vivevano, cosa mangiavano le mucche. Sono rozkminki, vero? Non del tutto. Sistemando il bar in alto, siamo entrati nella prigione del cibo. Guardiamo nel negozio e stupidi alla vista delle etichette. I prodotti sono “naturali”, “da agricoltura biologica”, “senza glutine”, “da allevamento gratuito”, “tradizionali”, “dietetici”. Ad esempio,” dieta ” non significa ipocalorica o ipassorbita. Significa … non significa niente. Qualcosa è sano se è sano per te. E, sfortunatamente, devi scegliere cosa mangiare. Ti aiuteremo un po’.

Cosa ne sarà degli OGM?

Probabilmente nessun alimento è stigmatizzato come gli OGM. Gli studi mostrano che 2/3 dei polacchi hanno paura degli alimenti geneticamente modificati (secondo la PBS) e più della metà di noi non comprerebbe un prodotto OGM anche se fosse molto più economico che non modificato.

Minitoriale: L’OGM è un organismo vivente il cui materiale genetico è stato manipolato in laboratorio per essere migliore sotto alcuni aspetti – più grande, più succoso o resistente ai parassiti. Alcuni paesi (ad esempio gli Stati Uniti) ritengono che gli OGM siano sicuri, mentre Nell’Unione europea, in Giappone e in Australia vi sono restrizioni significative. Questo perché le opinioni sono diverse. Uno di essi afferma che gli OGM possono eliminare il problema della fame nel mondo. Il secondo (dal secondo polo di emozioni) che è pericoloso per la salute. A quale credere? scienza L’ingegneria genetica utilizza le modifiche, per aumentare le rese delle colture e la loro resistenza ai parassiti e la necessità di pesticidi. L’obiettivo è, soprattutto, il raccolto abbondante e l’alimentazione delle nazioni che muoiono di fame sul nostro pianeta. Il biologo Dr.

Clint Springer, spiega che ” lo facciamo da migliaia di anni, incrociando le specie. Ora usiamo solo metodi più precisi per creare organismi con più vantaggi. “L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) si assicura che questi metodi siano sicuri per la salute. Nel novembre dello scorso anno ha persino permesso la vendita del primo animale geneticamente modificato: il salmone, il cui DNA è stato modificato per crescere più velocemente. Gli oppositori degli OGM ritengono che non dovremmo giocare con la genetica. E che si dovrebbe informare i vostri clienti se un prodotto è un OGM o no. Anche se nessun ampio studio ha dimostrato che gli OGM sono dannosi per l’uomo, tuttavia, la mancanza di prove di nocività significa che gli OGM sono sani per voi?

Beh, non necessariamente. -È anche sconosciuto che effetto il consumo a lungo termine di diversi organismi transgenici può portare – pensa psychodietetist Elżbieta Lange. – Forse tra 10, 20 anni. Quindi se senti di non voler giocare al DNA, diventa un detective e leggi attentamente le etichette. Perché anche in alimenti sani ci possono essere kukrydza, patata, barbabietola o soia da colture modificate. Tuttavia, vi sono anche prodotti biologici, completamente privi di OGM. E il fatto che i prodotti biologici (biologici o biologici) sono sani per voi, probabilmente è senza dubbio … quale effetto può essere causato dal consumo di diversi organismi transgenici per un lungo periodo – Pensa psychodietetist Elżbieta Lange. – Forse tra 10, 20 anni. Quindi se senti di non voler giocare al DNA, diventa un detective e leggi attentamente le etichette. Perché anche in alimenti sani ci possono essere kukrydza, patata, barbabietola o soia da colture modificate. Tuttavia, vi sono anche prodotti biologici, completamente privi di OGM. E il fatto che i prodotti biologici (biologici o biologici) sono sani per voi, probabilmente è senza dubbio … quale effetto può essere causato dal consumo di diversi organismi transgenici per un lungo periodo – Pensa psychodietetist Elżbieta Lange. –

Forse tra 10, 20 anni. Quindi se senti di non voler giocare al DNA, diventa un detective e leggi attentamente le etichette. Perché anche in alimenti sani ci possono essere kukrydza, patata, barbabietola o soia da colture modificate. Tuttavia, vi sono anche prodotti biologici, completamente privi di OGM. E il fatto che i prodotti biologici (biologici o biologici) sono sani per voi, probabilmente è senza dubbio … completamente privi di OGM. E il fatto che i prodotti biologici (biologici o biologici) sono sani per voi, probabilmente è senza dubbio … completamente privi di OGM. E il fatto che i prodotti biologici (biologici o biologici) sono sani per voi, probabilmente è senza dubbio …

 

Non sei sicuro se il prodotto è EKO? Se è-nei paesi DELL’UE ha un adesivo del cosiddetto euro con una foglia-verde con stelle e numero di identificazione, ad esempio PL – EKO – 07.

COSA CI SARÀ CON NATURAL?COSA CI SARÀ CON NATURAL?

Coloranti artificiali e conservanti sono qualcosa che la maggior parte di noi preferirebbe evitare. Anche se non sappiamo davvero come ci influenzano, quando è scritto sulla confezione che questi coloranti sono solo “naturali”, è in qualche modo più facile inghiottirli (letteralmente). Peggio, secondo la ricerca, 2/3 dei consumatori ritengono che se trovano la parola magica “naturale” sul prodotto, è sano e libero anche da pesticidi e OGM. Ti ricordi la scena di “Pretty Woman” in cui Richard Gere chiede a Julia Roberts come si chiama, e lei risponde con la domanda: “Come vorresti che mi chiamassi?”Allo stesso modo con la parola naturale. Voglio dire … .. tutto quello che vuoi, perche ‘non c’e’ una definizione chiara.

OK, mezzi naturali generalmente fatti da ciò che si verifica naturalmente in natura. Quindi, per esempio, la curcuma è un colorante, e un addensante – farina di fagioli di locusta, non qualcosa che il chimico ha creato in laboratorio. Fino ad allora tutto è chiaro? Cool. Allora spieghiamo due cose. Primo: non ogni ” E ” è chimica. La denominazione ” E ” contiene anche additivi naturali (Il Carrubo menzionato: E-410). In secondo luogo,” naturale “e” sano ” non sono gli stessi. Gli additivi naturali sensibilizzano anche, sono a volte geneticamente modificati, ingrassano e / o causano fluttuazioni dello zucchero nel sangue. Gelatina di maiale sgusciata, addolcita con canna da zucchero e macchiata con barbabietola, sono ancora gelatine. Dispiace. Gli additivi naturali sensibilizzano anche, sono a volte geneticamente modificati, ingrassano e / o causano fluttuazioni dello zucchero nel sangue. Gelatina di maiale sgusciata, addolcita con canna da zucchero e macchiata con barbabietola, sono ancora gelatine. Dispiace. Gli additivi naturali sensibilizzano anche, sono a volte geneticamente modificati, ingrassano e / o causano fluttuazioni dello zucchero nel sangue. Gelatina di maiale sgusciata, addolcita con canna da zucchero e macchiata con barbabietola, sono ancora gelatine. Dispiace.

COSA CI SARÀ CON IL BIOLOGICO?

Il frigorifero, che è lattuga biologica, salmone selvatico e uova all’aperto, ci fornisce un senso di sicurezza. E una coscienza pulita. Secondo la ricerca di TNS Polska, circa il 30% di noi è appassionato di cibo biologico (o biologico). Un milione di polacchi lo comprano regolarmente, e sei milioni in meno regolarmente. Vanno bene?

A differenza della parola “naturale”, le parole “bio”, “eco” e “organico” non possono essere interpretate e utilizzate arbitrariamente. Un produttore o un agricoltore ha diritto ad essi solo se il 95% degli ingredienti del prodotto sono stati prodotti senza l’uso di sostanze chimiche per la protezione delle piante, fertilizzanti artificiali e additivi per mangimi, ormoni e antibiotici, e la produzione stessa è stata controllata.COSA CI SARÀ CON IL BIOLOGICO?

È possibile controllare questo cercando la cosiddetta euroliścia, che è obbligatorio su questo tipo di prodotti. Un ulteriore orientamento sono i certificati delle organizzazioni locali, come il Bio-Siegel tedesco o il logo Polacco Dell’Associazione dei produttori alimentari con metodi ecologici “Ekoland”. Il nome del produttore, il nome o il codice dell’organismo di certificazione e l’indicazione del luogo di origine del prodotto devono figurare sull’etichetta del bioprodotto. Quindi: e ‘ abbastanza facile controllare se qualcuno ci sta addosso. Un’altra cosa sono ” eco, bio & Co.”prodotti migliori? Sono in corso discussioni su questo argomento. Quando i ricercatori della Stanford University hanno condotto 237 studi di confronto tra alimenti biologici e convenzionali, non hanno trovato differenze significative in termini di valore nutrizionale e di impatto sulla salute. A sua volta, nel 2014, il British Journal of Nutrition ha pubblicato dati che nell’eco-food è circa un quinto più antiossidanti. Il Dott.

Charles Benbrook, coautore della ricerca di cui sopra, sottolinea anche che il bio-cibo ha un livello inferiore di pesticidi. “E alcuni pesticidi interferiscono con il sistema immunitario, sono cancerogeni, aumentano il rischio di obesità, diabete e demenza”, dice il Dr. Benbrook. Nell’allevamento biologico si garantisce anche che gli animali abbiano condizioni dignitose: spazio, erba, sole e mangimi senza antibiotici e ormoni. E ‘ anche importante, perché gli antibiotici somministrati preventivamente, fanno che ci sono sempre più cosiddetti “superbugs” – resistenti alla terapia antibiotica. Ad esempio, si ritiene che alcune malattie delle vie urinarie difficili da curare possano essere l’effetto di nutrire il pollame con antibiotici. E allora? Se si può-comprare organicamente, è meglio per te e il pianeta. Ma non entrare nella paranoia. Qualsiasi prodotto alimentare che è stato rilasciato per la vendita è … commestibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>